Diario di bordo di Paolo #COVID19


Ho pensato a due immagini: avrei potuto forse sceglierne tantissime altre, ma queste esprimono il mio stato d’animo in questo momento.
La prima è la figura di una collana di perle che rappresenta la mia famiglia, ovvero tutto ciò che ho di più caro, ma che al momento vivono distanti da me.
Sento e vedo i miei figli poco consapevoli rispetto a ciò che sta accadendo, non penso sia un distacco emotivo dovuto all’egoismo, quanto un modo per difendersi.
Mi sento come dentro una campana di vetro; ho paura di star vicino alla mia famiglia perché potrei contaminarli.
La seconda immagina raffigura delle corde annodate dove potremmo attaccarci per salvarci da questa situazione.
CHIUSI MA SEMPRE APERTI!

Commenti

Post più popolare

Non Ci Vede Nessuno - La Società della Cura